6 sbagli da non fare con i figli sotto i 2 anni

Vuoi evitare di fare questi sei grandissimi sbagli?

Sei nel posto giusto!

Sbaglio # 1 – PRESUMERE

Ecco gli errori di presunzione che ho personalmente sperimentato.

  • Non penso che ci ammaleremo così tanto al nido come dicono
    • e poi, l’ebola, le N malattie, virus intestinale, la peste
  • A 12 mesi “Mia figlia non si interessa proprio dei cartoni, sono fortunata”
    • e qualche mese dopo sai già a memoria tutta la trilogia dei Minion (cofanetto di Amazon)
      • i super pigiamini di notte ti salvano la situazione
      • parli Russo insieme a Masha e Orso

Sbaglio # 2 – IL MANGIARE

Oppure due semplici passi come far smettere di mangiare un alimento al tuo figlio.

Passo 1- scoprire che mangia, per esempio, le zucchine

Passo 2- cucinare le zucchine ogni santo giorno finché non smette di mangiare le zucchine.

Sorprendentemente i bimbi a questa età sperimentano con il cibo e con i gusti e assaggiano (mangiando volentieri) anche cose nuove come l’insalata di cavoli o la lasagna di carciofi. Sarà che gli adulti, nella quotidianità sono loro stessi dei criceti che girano nella propria ruota delle abitudini mangiando più o meno sempre le solite cose. La voglia di mia figlia di variare e di sperimentare è stata una grande spinta per me a cambiare il menù senza avere paura.

Appunto minuscolo: qualche schifezza la mangiamo pure, ma senza che ciò diventi un’abitudine

Sbaglio # 3 – LA NANNA

AAA letto extra-size cercasi, con le sponde e il recinto con il filo spinato possibilmente.

Malattie, comodità della mamma, varie ed eventuali, sono tutte scuse per far abituare il tuo figlio al letto, e poi? E poi sono cavoli, per la ninja Baby il nostro letto è il suo letto! E scalciare in faccia di notte è un must.

Però le coccole sono superlative!

Sbaglio # 4 – LE RINUNCE

Rinunciare a viaggiare, a vedere gli amici, a uscire in famiglia, a fare una cena fuori solo per la paura di come potrebbe andare la serata con il tuo figlio imprevedibile è lo sbaglio più grande. Rinunciando a tutto rinunci alla vita. Più fai le cose, più il bambino impara che è gusto fare, vivere, sperimentare, viaggiare, giocare e soprattutto impara a comportarsi quando si esce a cena. Con i giusti accorgimenti tuo figlio ti sorprenderà! Dagli un’occasione

Sbaglio # 5 – LASCIAR FARE

I bimbi si rendono conto di poter fare loro stessi le cose prima di noi genitori!

Mangiare da soli, bere dal bicchiere, cercare di vestirsi anche senza ottenere grandi successi- ma sempre da soli. Al primo segnale di desiderio d’indipendenza io alla ninja baby glielo lascio fare. A volte le riesce ed è la bimba più orgogliosa del mondo, a volte, dopo un po’ le chiedo se vuole una mano, e se mi dice di si la aiuto a finire il compito, la prossima sarà la volta giusta.

Per questo è utile leggere il libro di Maria Montessori – 100 attività, che sin dall’età più piccolo illustra come i compiti di quotidianità possano essere affidati ai più piccoli con lo scopo di sviluppare le loro capacità.

Sbaglio # 6 – PARLARE

Tu parli con la mamma, con il tuo compagno? Con i colleghi? Con la vicina? Con la parrucchiera?

I nostri cuccioli anche se son piccoli e non potrebbero sostenere la conversazione sulla fusione nucleare (magari tra qualche anno), sono capaci di comprendere e di elaborare.

Le racconto cosa faremo, le chiedo di fare cose complesse come prendere un oggetto da terra e portarlo in un posto. La preparo per quello che succederà raccontando spesso anche nei dettagli e noto, con tanto piacere, che al 90 % delle volte mi capisce.

La trovo pronta alla visita dal dottore e pronta per lasciare le mie braccia e affidarsi alle dade del nido. La trovo che mi mormora le parole d’amore, come lo faccio io, prima di andare di dormire e la trovo che usa sempre più parole.

Lei racconta e mi chiede le cose cercando di farsi capire in tutti i modi, perché oltre a parlare l’ascolto con attenzione, sono disponibile e paziente.

Parlare è una grande risorsa, parlare chiaro è un tesoro.

Ricordati di parlare con chiarezza, se una cosa è sbagliata è inutile dire “Si rompe!” alzando la voce, basterebbe aggiungere qualche parola indicativa in più per farsi capire “non farlo, si rompe!” “ora bisogna chiudere il cassetto” “non si gioca con il cibo”

 

Corro, che la ninja baby mi aspetta e ho proprio tanta voglia di vedermi i minion per la 4576487648756ma volta.

Uataaaa!

 

Annunci

2 pensieri su “6 sbagli da non fare con i figli sotto i 2 anni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...