Ritrovarsi come coppia post apocaFigli!

Hai sentito questa frase almeno una volta “Bisogna ritrovarsi come coppia”?

Pensi che significhi avere un po’ di tempo insieme? Pensi che significa riavere la routine come quella di prima?

Il problema delle coppie che faticano a ritrovarsi è proprio questo – pensano ma non quello che devono pensare per davvero.

Quali sono le vere regole per ritrovarsi come coppia?

Prima di tutto– fare qualcosa insieme, che non sia pulire casa, lavare l’auto o mangiare al ristorante sotto casa. Trovatevi una cosa nuova, che non avete mai fatto prima, imparate, esplorate le vostre emozioni, scoprite qualcosa insieme, criticatelo insieme!

Imparate una lingua insieme, o a suonare la chitarra. Scoprite una città, un borgo. Fate un giro al lunapark.

Darsi per scontati – L’errore più grande – è di pensare che ormai si sta insieme e quindi basta solo avere un po’ di tempo e guardarsi un film sul divano o fare spesa in pace. Questa è la vera tomba, altro che ritrovarsi, qui gettate via google maps e ributtate la mappa del tesoro nel mare senza la bottiglia. Ritrovarsi come coppia fallisce anche per questo. Lei vuole essere conquistata, coccolata. Lui vuole attenzioni. Lui le offre serata pizza e film di turno, lei deve pulire o sta organizzando tutto per il lavoro, la scuola, le lavatrici. Tutti due sono frustrati perché non ottengono quello che vogliono.

Il dialogo – questo lo dicono tutti, ci vuole il dialogo. Non per raccontarvi la giornata di lavoro a vicenda, ma per sognare, per pianificare cose belle insieme. Scoprire le proprie emozioni. Suggerire come si può migliorare e soprattutto per:

Crescere i vostri vigli insieme – perché non c’è niente di peggio nell’educare e crescere i figli quando i genitori viaggiano sui binari diversi. E non parlo di “Voglio che parli il giapponese” vs “deve saper suonare il clarinetto”. Parlo delle decisioni che formano la psiche, educazione e il linguaggio del bambino. Quando qualcosa che non si fa come per esempio prendere i piatti di ceramica e sbatterli a terra viene lasciato fare dall’altro genitore nonostante le proteste di uno, senza parlare di cose più gravi. Quando non c’è un minimo di sintonia e di collaborazione anche il rapporto di coppia perde forza. Il lavoro di squadra viene meno e quindi non esiste alcuna complicità collaborativa che riguarda i figli.

 

Questa è un po’ un’autoanalisi, ritrovarsi come coppia è molto difficile. Riscoprirsi fidanzatini è un’impresa. Un passo alla volta si può fare a patto che un passo lo fa lei e un passo lo fa lui, alternandosi.

 

Uataaaaa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...