Due settimane al termine e l’inquilina sta bene così com’è….

Cara Ninja Bimba,

So che stai bella comoda comoda, a testa in giù, senza fatiche, nutrita con il cordone, niente ruttino, niente pianti, niente di niente se non per mamma stronza che ascolta il rock, fa le scale, la spesa, porta i pesi, fa gli esercizi, si sdraia sul tuo piedino che le punta nelle costole e il tuo singhiozzo che ti ricorda ogni tanto che hai dei polmoni, quelle cosucce che dovrai imparare a usare appena uscita alla luce tutta gnuda!

Continua a leggere

Annamo al mare… ma quanta roba mi devo portare?

Partiamo dal presupposto che partire per una settimana di vacanza al mare, rigorosamente a poca strada suitcases-longda casa, richiede la presenza di valigia per l’ospedale al completo.

E io ne ho ben due, il trolley e la borsa. Prima erano quelle le nostre borse da viaggio, ora è un “accessorio” da ospedale.

Superato il pensiero che le cose ormai sono cambiate e tocca accettarle così come sono mi imbatto nell’altro inconveniente.

Continua a leggere

33 e 3 … e sapendo che già a 36 (dicono le ostetriche) si potrebbe partorire in sicurezza scopro che non ho niente di pronto

Come abbiamo fatto ad arrivare alla trentaquattresima settimana senza avere nulla di pronto in casa. Dovessi partorire adesso il Ninja Papi dovrebbe rimanere a casa per fare i lavori, pulire, preparare zona fasciatoio, sistemare, montare mobili etc…. Diciamo che se faremmo il lavoro alla pari, io il parto e lui “il parto” della casa presentabile per l’arrivo della belvetta!

Cosa vorrei che fosse già pronto e non è assolutamente così!

Continua a leggere